Home > Condividi > TimeRepublik

TimeRepublik

 TimeRepublik: il nuovo social network per lo scambio di servizi dove la moneta è il tempo!

Il 21 dicembre del 2012, giorno in cui secondo i Maya sarebbe dovuto finire il mondo, due soci italo svizzeri, Karim Varini e Gabriele Donati, davano provocatoriamente il via a Time Republik, un’iniziativa il cui scopo è dare luogo a una piccola grande rivoluzione usando le potenzialità della Rete, per sfruttare al massimo il concetto di “time banking”. La piattaforma si pone l’obbiettivo di dare vita ad un network internazionale di persone disposte a usare un metodo di scambio basato unicamente sul valore del tempo e, di conseguenza, sul merito.

Su TimeRepublik si trova un po’ di tutto: dalla babysitter, al cuoco, dal programmatore informatico al fotografo, dal giardiniere all’insegnante di lingue. L’elenco è lungo e variegato e c’è soltanto una regola: Il tempo qui è uguale per tutti! Un’ora da programmatore di software vale quanto un’ora da dog sitter.

Nel caveau di TimeRepublik non ci sono soldi, ma talenti.

TimeRepublik

TimeRepublik

 

Ogni volta che un utente esegue un lavoro gratuito per un altro membro del social network guadagna in proporzione al tempo che ha speso per svolgere il compito richiestogli. In questo modo incassa delle unità temporali (oltre ai feedback della persona aiutata) con cui “pagare” in seguito un altro utente per ottenere il favore di cui ha bisogno.

Dopo mesi di rodaggio la piattaforma sembra avere finalmente ingranato. Sono oltre tremila infatti i membri della community, dislocati in circa cinquanta Paesi nel mondo.

La registrazione al sito è gratuita ed immediata, basta inserire e-mail e password per poi passare alla personalizzazione del proprio profilo pubblico, indicare i propri talenti, le proprie capacità, competenze o attitudini, scegliendo da un insieme di prestazioni suddivise in macro categorie e sotto categorie

Al momento dell’iscrizione si avranno in banca solo 3 ore a propria disposizione, per cui sarà bene mettersi in gioco direttamente attraverso la pagina del profilo inserendo il maggior numero possibile di talenti.

 

timerepublik2TimeRepublik

 

Sul social la moneta vigente è il tempo, ma nulla vieta che le collaborazioni nate sulla piattaforma si trasformino in qualcosa di più, magari in una collaborazione più stabile. Ci sono già stati casi del genere, e Timerepublik vorrebbe andare proprio in questa direzione.

Nella Sharing Economy la crisi rappresenta sicuramente un propellente formidabile, e sistemi come le banche del Tempo si integrano perfettamente a tutte le altre centinaia di diverse iniziative sparse nel mondo.

 

www.timerepublik.com