Earthship

Ecco le Earthships! L’ultima frontiera della sostenibilità, un’idea che racchiude in se il massimo della filosofia green.

 

 

Le earthships sono un modello di casa solare e passiva, costruite con materiali naturali e riciclati che non necessitano di sistemi di riscaldamento (che avviene al loro interno grazie ai raggi solari) o raffreddamento (dovuto invece alla traspirazione per mezzo della terra), e sono indipendenti dal punto di vista dell’approvvigionamento idrico ed energetico.

 

earthship

 

Sono costruite senza la necessità di particolari nozioni tecniche e utilizzando materiali tra i più svariati, tra cui argilla, paglia, legno o pneumatici usati. In particolare quest’ultimi si utilizzeranno riempiti di terra per erigere i muri portanti e invece bottiglie e lattine saranno i mattoni dei muri non portanti. Tali abitazioni sono in grado di soddisfare le esigenze delle case normali e talvolta sono anche più sicure e più comode, senza contare l’impatto ambientale estremamente ridotto.

 

 

earthships7 Earthship

 

 

Tutto nasce nei primi anni ’70, quando l’architetto Michael Reynolds decide di dare corpo al suo sogno costruendo nel New Mexico il primo prototipo di Earthship, dove i materiali utilizzati per le costruzioni tradizionali vennero sostituiti da semplici lattine riciclate.

E fu proprio da questo esperimento che vide la luce l’organizzazione Earthship Biotecture, che oggi in tutto il mondo include persone che costruiscono non semplici abitazioni, ma vere e proprie scelte di vita che recidono massivamente i legami di dipendenza dall’economia locale o globale, nel totale rispetto dell’ambiente!

 

 

earthship_biotecture 4 Earthship

 

 

I vantaggi che le earthships offrono rispetto alle case tradizionali sono tantissimi!

Basti pensare che ognuna è dotata di una o più serre che per tutto l’anno (a prescindere dal clima del luogo dove viene costruita) che producono frutta e verdura di ogni tipo.

Il sistema di riciclo dell’acqua è a dir poco straordinario, infatti il tetto è concepito come un grande imbuto che raccoglie l’acqua piovana in una cisterna dove viene poi pompata attraverso un filtro a lavandini, docce e sanitari.

L’acqua di scarto viene invece pompata nelle serre per innaffiare e concimare le piante.

 

Altra capacità incredibile delle earthships è quella di mantenere una temperatura gradevole tutto l’anno, sia in luoghi estremamente caldi che in altri altrettanto freddi.

Grazie alla sua struttura fatta di muri spessissimi e ai vari strati di copertura, la temperatura all’interno oscilla sempre intorno ai 22°.

Se gli interni si raffreddano, i pneumatici rilasciano il calore assorbito precedentemente dal sole, se invece si riscaldano lo assorbono raffreddando l’ambiente. Sono previsti anche sistemi di condizionamento passivo tramite semplici tubi interrati per chi vuole cimentarsi in tale upgrade dell’abitazione.

 

 

earth_ship3 earthship

 

 

I pannelli solari e le turbine eoliche sono in grado di raccogliere una quantità di energia che, se usata con criterio e senza sprechi, permette di vivere in totale autosufficienza! Quella in eccesso verrà conservata in accumulatori per i periodi notturni, di cielo coperto e in assenza di vento.

 

In ultimo, come evidente, questo tipo di abitazione risulta molto meno costosa di un’abitazione comune, infatti il prezzo per una versione base costa attorno alle 5.000 euro mentre i modelli più elaborati salgono di prezzo a seconda della complessità, ma in ogni caso si parla di cifre irrisorie rispetto a quelle dell’architettura tradizonale. Inoltre la tempistica di costruzione è estremamente breve.

 

 

Earthship

 

 

 

Una coppia canadese durante una conferenza sulle earthships ha raccontato di aver costruito autonomamente la propria casa in soli 3 mesi avvalendosi soltanto dei disegni tecnici facilmente reperibili sui molteplici siti che si occupano di tale fenomeno e senza nessuna abilità costruttiva pregressa.

Insomma una vera e propria rivoluzione in cui l’uomo non deve più essere dipendente da mutui, affitti, bollette e spese alimentari, senza mai dimenticare gli enormi vantaggi a livello ambientale!

 

 

earthship.com

 

 

Rate this article: